• +39 3355301665 - +41 912209214
  • info@italygolfcup.golf

Dal cuore dell’Umbria all’Italy Golf Cup arriva l’eccellente tartufo “di Paolo”

admin
0 comments
Golf

Adriano Manzoni – L’eccellenza ha un nome: “Il Tartufo di Paolo”.
Da oltre 30 anni, immersa nel cuore dell’Umbria, l’azienda produce e trasforma i migliori tartufi freschi: tartufo bianco, bianchetto, nero pregiato, estivo, mesenterico, brumale e uncinato.

Da oltre 30 anni “Il Tartufo di Paolo” è presente sul mercato come azienda produttrice di tartufi freschi (in particolare commercializzando tartufo bianco, bianchetto, nero pregiato, estivo, mesenterico, brumale e uncinato) e tartufi conservati. Puntando sempre e solo sulla qualità del prodotto l’impresa da familiare si è trasformata in una vera e propria azienda artigianale.


“Il Tartufo di Paolo” si è conquistato un proprio spazio commerciale sia nella grande distribuzione in Europa che nell’esportazione nei Paesi Extra-Ue.
I prodotti “di Paolo” sono presenti alle fiere più famose d’Italia, come Cibus e Tutto Food e all’estero come Anuga e Sial, consolidando il proprio brand sia nel mercato nazionale che internazionale. I successi e le gratificazioni ottenute negli anni, grazie al miglioramento delle capacità produttive sia in termini commerciali che tecnologici, hanno permesso a questa eccellenza italiana di ottenere due tra le più importanti certificazioni: IFS e BRC.
Di rilievo inoltre è da sottolineare l’accredito ricevuto per l’esportazione negli Stati Uniti attraverso la registrazione FDA e la certificazioni SID su molti loro prodotti.

Ma chiediamo a Gianpaolo Menichini, per tutti Paolo, titolare dell’Azienda come è nata la sua passione per il tartufo?
“Tutto ha avuto inizio quando il mio cane, la piccola Perla, rara come sono le perle in fondo al mare, ebbe la fortuna di scontrarsi con il primo tesoro nascosto, o meglio, semi-nascosto; infatti: il tartufo sporgeva dalla terra quasi volesse essere trovato dalla mia Perla. per iniziare assieme quella bellissima avventura tra me e il tartufo. Da lì poi nel 1989 quando abbiamo iniziato la vendita di tartufo fresco è stato un attimo”.

Qual’è stato fin dall’inizio il suo, o vostro obiettivo, visto che al suo fianco oggi oltre a sua moglie ci sono suo figlio e sua figlia?
“Da sempre il mio, e giustamente oggi il nostro, obiettivo è portare sulla vostra tavola i prodotti che sono in grado di raccontare la storia di una terra straordinaria, qual è l’Umbria, e le sue tradizioni fondate sull’ottima gastronomia che la distingue.
È per questo che offriamo i migliori tartufi bianchi e neri, freschi e conservati e un’ampia gamma di specialità gastronomiche a base di tartufo. Tutti garantiscono freschezza e qualità e sono in grado di farvi assaporare in ogni momento dell’anno le raffinate sfumature di questi pregiati frutti della terra”.

Ho notato che oltre a una Carta dei Valori avete un vero e proprio Codice Etico a cui non solo voi ma anche i vostri collaboratori, fornitori, distributori devono attenersi, me ne può sintetizzare il significato?
“Ho voluto questo Codice Etico per vincolare non solo la nostra Azienda ma anche tutto il mondo a noi collegato ad alcuni principi per me imprescindibili quali: correttezza nello svolgimento delle proprie funzioni; onestà negli affari; rispetto dei diritti umani; divieto di qualsiasi discriminazione; molestie, lavoro coatto o minorile, protezione della salute e dell’ambiente e per finire concorrenza sleale”.

Oltre al tartufo fresco avete una vasta gamma di prodotti me ne può suggerire qualcuno?
No, non posso suggerigliene uno in particolare perché per me sono tutti prodotti della mia passione ma posso elencagliene qualcuno: carpaccio o paté di tartufo estivo, il burro al tartufo bianco pregiato, crema al formaggio al tartufo estivo, perlage di tartufo nero pregiato o il miele al tartufo bianco o ancora le paste secche e il riso aromatizzati al tartufo, ma come vede sono tanti e troppi da elencare tutti”.

Sentito tutto questo non mi resta che farle tanti complimenti e invitare tutti gli amici di Italy Golf Cup a provare i sui prodotti sicuramente parte dell’eccellenza Made in Italy.

Torna alla sezione “Blog”


Adriano Manzoni

Founder & Trademak Owner – Marketing & Sponsorship Manager “Italy Golf Cup”.
Di professione consulente marketing ha due ombre nel suo lungo curriculum: non gioca a golf e è di fede rossonera.

Per saperne di più.

 

 

Tags: , , , ,

Comments are closed.