• +39 3355301665 - +41 912209214
  • info@italygolfcup.golf

Tolcinasco - 06 settembre 2020

Golf & Resort SPA Castello Tolcinasco

Inaugurato nel 1993, il Castello Tolcinasco Golf Resort & Spa è uno dei circoli più prestigiosi d’Italia e dista pochi minuti d’auto dal centro di Milano.
Impossibile definire il Castello Tolcinasco come “semplice” Golf Club, al suo interno si possono trovare spazi e servizi di ogni genere dedicati al benessere, al relax e al tempo libero, con un unico comune denominatore: l’eccellenza.
I percorsi del Tolcinasco si sviluppano per circa 110 ettari intorno a uno splendido castello del XVI secolo. Le 27 buche dei tre percorsi da campionato ai vertici per varietà, modernità e completezza, sono opera di Arnold Palmer, uno dei più apprezzati giocatori di tutti i tempi e golf designer a livello mondiale.
Le 27 buche sono tipiche della filosofia del grande Arnold Palmer, soprannominato “The King”, che è sempre stato considerato uno dei fondamentali ambasciatori del golf nel mondo.
La sua concezione coincide in primo luogo con la vocazione di diffondere il gioco tra il maggior numero possibile di praticanti. Allo stesso tempo un campo con la firma di Palmer, proprio per il “marchio” che lo distingue, rappresenta però una sfida appassionante anche per il giocatore che voglia misurarsi con il Golf in termini agonistici.
L’affermazione può apparire inconciliabile, ma lo sportivo esperto che abbia già superato le delusioni dell’air shot o del socket, che sappia scegliere razionalmente in prossimità del green fra il ferro 7 a correre o il più problematico ferro 11, o addirittura il giocatore in grado di usare il difficilissimo ferro 2 contro vento, troverà su un campo di Palmer un avversario severo, ma leale.
Eppure, anche chi comincia ad avvicinarsi a questo splendido sport potrà gustare sullo stesso campo le soddisfazioni consentitegli dal suo livello di maturazione tecnica e “ascoltare per la prima volta il suono della pallina colpita nel modo giusto”.
Al Castello Tolcinasco Golf Resort sono tre i percorsi (Blu, Giallo, Rosso) da campionato intercambiabili di 9 buche, che si snodano lungo un circuito in cui gli elementi naturali giocano un ruolo importante. In primo piano gli ostacoli d’acqua distribuiti sugli 11 laghetti che costellano il percorso, senza però mai diventare un ostacolo insuperabile. Gli specchi d’acqua sono ben visibili e possono essere a volte aggirati se si preferisce rinunciare al colpo coraggioso e spettacolare.
In alternativa alle 27 buche di campionato, il golfista con poco tempo a disposizione, il neofita o chi vuole concentrarsi sul gioco corto può ricorrere alle 9 buche executive (tutte par 3) che offrono un percorso completo e appagante.
Per chi voglia, invece, limitarsi al semplice riscaldamento e alla concentrazione prima della gara, sono ovviamente a disposizione i putting green e il pitching green, nonché un campo pratica attrezzato.
Gli spazi interni del Club si affacciano, grazie alle ampie vetrate, sulla piscina esterna e sul verde panorama dei percorsi di gioco. La suggestiva terrazza esterna diventa, nei mesi più caldi, il luogo perfetto per le premiazioni o per trascorrere momenti conviviali e celebrativi.
Il Tolcinasco è anche, o forse, soprattutto, un circolo raffinato ed esclusivo che sa accogliere i soci in un clima di eleganza e cordiali rapporti sociali, con occasioni mondane sempre nuove, in un quadro di sobrietà e naturalezza.
Nei primi due piani della struttura del cinquecentesco Castello, che conserva intatta la suggestione del passato e la sua originaria imponenza, la Club House offre ai soci spazi davvero unici.
La Club House sorge nella porzione centrale del circolo. È strutturata in più ambienti interni ed esterni che si animano durante la giornata. A disposizione degli ospiti una saletta lettura ideale per conferenze stampa e incontri culturali, una sala carte dove si svolgono abituali tornei di gioco, un salone biliardo e uno spazio home cinema con divanetti e comode poltroncine.
La piscina del Castello Tolcinasco Golf Resort & Spa offre ai propri soci e ai loro ospiti un’elegante ed esclusiva cornice dove passare i mesi più caldi dell’anno. Da giugno a settembre presso l’area outdoor del Resort sono a disposizione degli ospiti lettini, ombrelloni e un servizio teli, nonché il bar a bordo piscina e l’assistenza bagnanti attiva durante tutte le ore di apertura.
A disposizione dei soci la palestra è attrezzata con macchinari Technogym. Il club dispone di un’area dedicata all’allenamento cardio ed isotonico. I soci possono usufruire di attrezzature moderne e complete per il raggiungimento dello stato di forma ottimale.
La Spa è invece il luogo ideale per godersi un momento di relax e distensione ed è un vero percorso multisensoriale, una piccola parentesi rigenerante di relax, in cui lo stress, la frenesia e le preoccupazioni della vita quotidiana lasciano il posto ad un senso di tranquillità e pace.
Al Castello Tolcinasco Golf Resort & Spa, oltre alle 36 buche riservate ai golfisti, c’è molto, molto di più per tutti.

visita il sito

 

05 luglio 06 settembre 2020- Gara singola non inserita nel Circuito India Golf Cup 2020
CLASSIFICA – GIOCATORE – PUNTI

1a categoria

1° lordo – Chanee Kim – 43

1° netto – Rino Ferreri – 42

2° netto – Simone Battistoni – 42

3° netto – Gianfranco Carbon – 38o

2a categoria

1° netto – Massimo Paolicchi – 39

2° netto – Emerico Amari – 39

3° netto – Giovanni Borgini – 37

3a categoria

1° netto – Giorgio Maino – 40

2° netto – Philippe Thürler – 39

3° netto – Roberta Bigliani – 37

Premi speciali

1° Lady – Kye Kim Kyung Sook – 37

1° Senior – Dario Bartolini – 38

1° Junior – Cristiano Nebuloni – 37

Nearest to the pin femminile

 Claudia Torres – Buca 17 – mt. 1,22

Nearest to the pin maschile

Giovanni Buzzini – Buca 17 – mt. 2,62

Le fotografie della giornata sono visionabili nella Galleria

Torna a Gare 2018/2020