• +39 3355301665 - +41 912209214
  • info@italygolfcup.golf

5 minuti nella pausa pranzo, in ufficio o a casa, bastano a “togliere vecchia ruggine”

admin
0 comments
Golf

Redazione – Non potete andare in palestra tutti i giorni? Siete troppo pigri per svegliarvi mezz’ora prima alla mattina e fare una sana corsetta? Prendetevi almeno cinque minuti al giorno per qualche esercizio di allungamento e distensione, il tutto seduti alla vostra scrivania.

Posizione 1

1 – Intrecciate le dita ed estendete le braccia in avanti ruotando le palme in fuori. Sentirete la tensione nelle braccia e sulle scapole. Mantenete questa posizione per una ventina di secondi, e ripetete l’esercizio almeno 2 o 3 volte.

Posizione 2

2 – Intrecciate le dita ed estendete le braccia in alto, palme rivolte verso il soffitto. Allungate le braccia fino a sentire la tensione nelle braccia e lentamente fino alle costole.

Mantenete la tensione solo se la sensazione è piacevole e non risentite di dolori costali, nel caso allentate lentamente e abbassate le braccia. In caso contrario mantenete la tensione per almeno 10 secondi e ripetete l’esercizio 3, 4 volte.

Posizione 3

3 – Con le braccia distese sopra la testa, con la mano destra afferrate la sinistra e tirate il braccio sinistro lateralmente.

Distendete le braccia fino a sentire la tensione che però non deve mai essere forzata troppo, la tensione deve sempre essere percepita ma mai dolorosa.

Tenete la posizione per circa 15 secondi e ripeterla per ambo i lati almeno un paio di volte.

 

 

Posizione 4

4 – Tirate dolcemente dietro la testa il gomito destro con la mano sinistra, fino a sentire la solita leggera tensione nella spalla sul tricipite. Mantenere la posizione per circa 30 secondi.

Posizione 5

5 – Con le dita intrecciate dietro la testa, portate i gomiti in fuori mantenendo il busto e la testa ben allineati.

Fatto questo cercate di avvicinare le scapole fra loro.

Mantenete la tensione per non più di una decina di secondi, poi rilassatevi.

Ripetete diverse volte l’esercizio che è ottimo da fare quando avete le spalle e il dorso tesi e rigidi.

Posizione 6

6 – Con la mano sinistra prendete il braccio destro appena sopra il gomito e tirate dolcemente il gomito verso la spalla destra, volgendo la testa verso la spalla opposta.

Mantenete la posizione per circa 10 secondi e ripetete l’esercizio dalla parte opposta.

Posizione 7

7- Palmo delle mani appiattito sulla sedia, pollici in fuori e dita rivolte indietro, inclinate lentamente le braccia indietro per allungare la muscolatura degli avambracci.

Mantenere la tensione per 30, 40 secondi. Il tempo per concludere questa sequenza di esercizi è di pochi minuti e l’apporto di benessere è esponenziale rispetto allo sforzo da mettere in campo.

Ripetuto tutti i giorni vi aiuterà a evitare fastidiosi dolori dovuti alla posizione prolungata di seduta.

 

Torna alla sezione “Blog”

 


 

 

Tags: , ,

Comments are closed.